Pages

domenica 23 ottobre 2011

Pour Parler: farsi belle si, ma senza stranezze!

Buona domenica e ben ritrovate con questo secondo appuntamento.
Quando si parla di bellezza, si pensa sempre a qualcosa di rilassante:ad un massaggio, ad una seduta dal parrucchiere,ad una maschera a base di aloe e fiori di pesco... ma quando bellezza fa rima con stranezza,le cose si complicano e non basterà munirsi di pietre laviche o di argilla.
No perchè la moda del momento sembra utilizzare anzicchè le piante, le erbe o altri elementi naturali, gli animali per trattamenti speciali di bellezza.
Pura follia? Non lo so, ma esiste.
Iniziamo dalla moda del momento della quale sicuramente avrete sentito parlare: la pedicure con i pesci.
Si tratta di un trattamento nato in giappone qualche anno fa che si serve di alcuni pesciolini appartenenti alla famiglia delle carpe, i garra rufa, che sostituendo forbicine,limette e taglia calli offrono una pedicure completa al cliente che immerge piedi( o mani) all'interno di una vasca dove questi simpatici pesciolini mangiucchiano e levigano la nostra pelle morta.
A parte che non mi piacerebbe affatto farmi mangiucchiare i piedi da un qualunque animaletto,mettiamoci anche il fatto che a quanto pare questa pratica potrebbe non essere neanche valida dal punto di vista salutistico: tra un paziente e l'altro non c'è nessunissima disinfezione ne della vasca ne ovviamente dei pesci che non hanno la possibilità di lavarsi i denti o di entrare nello sterilizzatore!



Oltre a questa alquanto discutibile pratica, se vi piacciono i pitoni e magari vorreste farvi coccolare da uno di questi carinissimi rettili viscidosi ( ho la fobia dei serprenti) perchè non andate a farvi un giro nel Surrey? Infatti nel parco a tema World of adventure i visitatori possono farsi strisciare sulla schiena un pitone reale poichè sembra proprio che i movimenti del cuccioloso pitone sciolgano  muscoli e articolazioni.
Io preferirei farmi passare sopra un camion, ma c'è chi si rilassa *_____*


Infine,un'altra tecnica molto simpatica per illuminare la pelle è quella di usare una maschera a base di escrementi di usignolo.
Victoria beckham è solita farsi bella con questa fantastica crema anti-age, una seduta dura meno di un'ora e costa circa 150 dollari.
Si dice che sia una tecnica che le geishe usavano per struccare la pelle e per donarle idratazione.


E voi non siete impazienti di provarle tutte?
Io corro a mettermi sotto un albero, magari avrò fortuna!

Bubi

19 commenti:

  1. Mi vengono i brividi, e la bava di lumaca?

    RispondiElimina
  2. Che simpatico questo post,mi ha strappato un sorriso:)Le ''stranezze '' meno...non sanno più che inventarsi,placenta di pecora,bava di lumaca,veleno di serpenti e api , platino...questi sembrano essere solo alcuni dei attuali trend.

    RispondiElimina
  3. Io sarei disposta a farmimassaggiare dal pitone ed a farmi mangiare la pelle dai pesci, ma la cacca di usignolo proprio no!

    RispondiElimina
  4. @yelaya, ce ne sarebbero da elencare a migliaia! io preferisco i rimedi della nonna a queste tecniche new age :)


    @mybeautyweek, :) sono felice ti sia piaciuta la lettura,questa rubrica serve a tenerci compagnia e a farci due risate o qualche chiacchiera in generale. Di stranezze ce ne sarebbero a migliaia!

    RispondiElimina
  5. @molkinaify, coraggiosa! io neanche ad una di queste tre :P

    RispondiElimina
  6. Oddio la cacca di usignolo o_o No grazie, preferisco coemtici più normali!

    RispondiElimina
  7. mi hai fatto morire dal ridere! ...anche se lo so, purtroppo è tutto vero!
    :)
    emme

    RispondiElimina
  8. Ciao!!! Grazie per l'iscrizione al mio blog, ho ricambiato con molto piacere ^^
    Quasi quasi preferisco siliconi e petrolati alla cacca d'usignolo xDDD ahahaha che roba!!!

    RispondiElimina
  9. Poveri pesci! E poveri pitoni! Molto meglio le maschere all'argilla, va'...

    RispondiElimina
  10. Ciao! Ricambio la tua iscrizione: ora anche io sono una tua follower! :-)

    No no no non mi farei mai sottoporre mai a dei trattamenti simili... preferisco quelli tradizionali :p

    RispondiElimina
  11. @Chiara,Dolce mora, anche io!

    @emme, purtroppo si :)

    @silvia, quello senza ombra di dubbio! anche se, dovendo scegliere preferisco cospargermi di erbette!

    @Selli, moooolto meglio,costano meno e sono più salutari della cacchetta di uccelli

    RispondiElimina
  12. io voglio creme ed ingredienti "tradizionali".....

    RispondiElimina
  13. Ugh, no grazie! Non farei mai nulla di tutto questo, fossero anche i trattamenti più efficaci che esistano.

    RispondiElimina
  14. Mi sa che preferisco i metodi tradizionali.
    Si, decisamente.

    RispondiElimina
  15. Scandalizzata:) Quella dei pesci è la peggiore!

    RispondiElimina
  16. Ciao! giuro di solito non vado in giro a tempestare di commenti fastidiosi ma sto cercando di autopromuovermi :)

    ti piacerebbe vincere 300 euro da spendere in shopping?
    sto partecipando al concorso Goldenpoint,
    se mi voti potresti vincere!
    puoi votarmi fino 10 volte, basta che clicchi una volta dietro l'altra sul pulsante vota, finche ti dice che non lo puoi più fare....mi farebbe molto piacere, dimmi se qualcosa non ti è chiaro :)

    ecco il link ;D

    https://app-goldenpoint.it/Vota/Sarah.aspx

    RispondiElimina
  17. Oddio mi hai fatta un sacco ridere!!!

    Il pedicure con i pesciolini e il pitone passino pure... ma la cacca di usignolo!??
    ... tornando seri un attimo... mi spiace un po' sia per il pitone che per gli usignoli... dove li terranno?

    RispondiElimina
  18. @sara, ti aiuto con piacere non mi costa niente :) buona fortuna!

    @manuki, :) ciao manu!Noi ridiamo ma purtroppo sono cose che esistono seriamente e c'è gente che le fa!
    Penso che qualunque posto al di fuori dell'habitat naturale sia una prigione per gli animali.. Ormai non sanno più cosa inventarsi...

    RispondiElimina
  19. ehm..io veramente la pedicure con i pesciolini la vorrei fare, ne parlai anche in un post....dite che sono grave???

    RispondiElimina